8 centri commerciali in tutta la Puglia

orzo-perlato-seppioline-senza-log.jpg
Pubblicato il 30 Gennaio 2017

Con la ricetta di oggi, vi propongo un primo piatto semplice ma gustoso. La ricetta è realizzata con l’orzo perlato, ma volendo, potrete utilizzare del grano oppure del riso. Questo piatto è ideale a pranzo, leggero a cena, invitante per un buffet. Vediamo come si prepara.

Ingredienti
200 g di orzo perlato, 200 g di seppioline, 1 melanzana, 1 zucchina, 1/2 bicchiere di vino bianco, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale, pepe, origano.

Preparazione
Ponete sulla fiamma una pentola con acqua fredda e sale. Dopo il bollore, unite l’orzo e lasciate cuocere fino a cottura (occorreranno 20 minuti circa). Intanto pulite le seppioline, tagliatene alcune a tocchetti, lasciando alcune intere. Lessatele, quindi, in una pentola con acqua dopo il bollore, per 10 minuti, dopodiché scolate. Portate una padella sulla fiamma con uno spicchio di aglio e due cucchiai di olio. Soffriggete le seppioline, sfumate con il vino bianco e lasciatele insaporire unendo un po’ di origano e pepe. A parte, in un’altra padella con un filo di olio, cuocete la zucchina e la melanzana, precedentemente tagliate a cubetti piccoli. Condite con sale e lasciate cuocere per 10/12 minuti. Poi amalgamate le seppioline alle verdure. Scolate l’orzo, unitelo al composto di verdure con le seppioline e dopo aver amalgamato il tutto e corretto di sale se necessario, versate in un piatto da portata e portate in tavola. Questo piatto si gusta caldo, ma è ottimo anche a temperatura ambiente.

Ricetta a cura di Roberta Ficarelli

Se vi è piaciuta, continuate a seguirci sul blog:

http://blog.giallozafferano.it/cucinandoconroberta/