8 centri commerciali in tutta la Puglia

alla-scoperta-evo.jpg
Pubblicato il 09 Gennaio 2017

Raccogliere le olive, osservarne la molitura al frantoio e degustarne l’olio in compagnia di un tecnico assaggiatore, per perdersi negli odori della campagna al tempo della raccolta. Un gesto tradizionale per trascorrere una giornata all’aria aperta, imparando lavori tanto antichi quanto preziosi ed assaporando tutto il buono dell’olio di qualità.

Un vero e proprio viaggio per apprendere tutti i segreti della raccolta delle olive, alla scoperta di un patrimonio naturalistico mozzafiato. Per gli amanti delle antiche tradizioni agricole e degli antichi mestieri, a Bisceglie, si partirà dalle prime ore del mattino affiancando gli olivicoltori nella raccolta. Via, quindi, al frantoio, per la molitura delle olive e tutta la scoperta del processo di lavorazione. Ma anche il gusto vuole la sua parte ed allora via in un percorso unico per assaporare ed imparare a distinguere, seguiti da un tecnico assaggiatore, diverse tipologie di olii in base alle loro caratteristiche organolettiche.  

Una occasione imperdibile per riscoprire antichi mestieri e tradizioni legate al territorio che ospita numerosissimi alberi d’ulivo, molti dei quali secolari. Vale la pena, allora, di approfittarne per trascorrere una giornata all’aria aperta, approfittandone anche per ammirare ed immortalare gli ulivi monumentali. All’attività, disponibile su prenotazione, è possibile partecipare fino a fine gennaio. Si tratta anche di un ottimo escamotage per ridurre lo stress: “accarezzare” i rami della pianta a mani nude e godersi il ticchettio delle olive nella rete saranno coccole per il nostro benessere.

Per informazioni:

0803921478